Vuelta, Viviani non si batte! Sagan secondo, Yates leader

Pubblicato 5 settembre 2018

Vuelta, Viviani non si batte! Sagan si arrende

Senza storia la volata della decima frazione: il campione d’Italia ottiene il bis in Spagna, è a quota 17 in stagione. Secondo Sagan

Elia Viviani ha vinto la decima tappa della Vuelta, 177 chilometri da Salamanca a Fermoselle. Il 29enne veronese della Quick Step ha vinto nettamente davanti a Peter Sagan: 2 centri in questa Vuelta, 17 in stagione. Terzo Nizzolo. Simon Yates (Gb, Mitchelton-Scott) ha conservato la maglia rossa. Da segnalare la caduta e il ritiro di Simone Petilli (Uae-Emirates). Mercoledì 11/esima tappa, 208 chilometri da Mombuey a Ribeira Sacra.Luintra. La Vuelta si conclude domenica 16 settembre a Madrid.
VIVIANI BIS — Il successo del campione italiano è arrivato al termine di una frazione prevalentemente pianeggiante, animata dalla fuga di Jesus Ezguerra e Tiago Machado. I due corridori sono arrivati a guadagnare quasi 4 minuti sul gruppo della Maglia Rossa Simon Yates. La loro azione si è esaurita nel finale sotto il forcing delle squadre dei velocisti. Decisiva la spinta della Bora Hansgroghe dell’iridato Peter Sagan sull’unica ascesa di giornata ai meno 30 dal traguardo. Ripresi i due attaccanti, ha tentato la sorte Diego Rubio con un contropiede controllato ed annullato a 22 chilometri dalla conclusione. L’arrivo in volata ha visto sorridere nuovamente Viviani, uscito allo scoperto negli ultimi cento metri e divenuto imprendibile anche per Sagan… (segue)

Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Vuelta, Viviani non si batte! Sagan secondo, Yates leader
Rating dell'autore