‘Tele’ Tortori,ultimo ceroplasta Specola

Pubblicato 3 aprile 2019

‘Tele’ Tortori,ultimo ceroplasta Specola

Saranno esposte per la prima volta al pubblico 60 tavole parietali realizzate da Egisto Tortori (1829-1893), ultimo ceroplasta della Specola di Firenze, tra il 1870 e il 1876. Le ‘Tele cerate’ di Egisto Tortori, il titolo della mostra, a cura di Laura Faustini e Stefania Lotti, ospitata dal 7 aprile al 30 settembre al Museo della Fondazione e della tecnica di Firenze, un tempo Istituto tecnico toscano per il quale quelle tavole furono realizzate – erano in dotazione del Gabinetto di storia naturale – e che tuttora le custodisce. Le opere di Tortori sono veri e propri stendardi, a contenuto naturalistico, di tela di canapa, inglobata in un film di cera nera, che raffigurano fiori, piante, invertebrati, parti anatomiche, reperti visti al microscopio e ancora vulcani, morene, fossili, dipinti con l’impiego di pigmenti in sospensione oleosa, stesi a pennellate cariche di colore.

Fonte: VIRGILIO.IT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
‘Tele’ Tortori,ultimo ceroplasta Specola
Rating dell'autore