‘Semaforo’alimenti,rischi 185 mln export

Pubblicato 15 marzo 2016

‘Semaforo’alimenti,rischi 185 mln export

Coldiretti:preoccupanti primi effetti etichettatura adottata Gb

FIRENZE, 14 MAR – L’etichettatura a ‘semaforo’ sugli alimenti adottata nel Regno Unito mette a “forte rischio” 185 milioni di euro di prodotti agroalimentari toscani tra vino, olio, formaggi, pasta, dolci venduti e consumati Oltremanica (fonte Istat). E’ quanto afferma Coldiretti Toscana rilevando che sono “preoccupanti” per il Made in Italy i primi effetti dell’etichettatura con bollini verde, giallo o rosso sulla base della percentuale di sale, zuccheri e grassi presenti negli alimenti. “Si tratta – spiega Tulio Marcelli, presidente Coldiretti Toscana – di una informazione visiva sul contenuto di nutrienti abbinata a un colore e alla percentuale giornaliera di assunzione. Temiamo gli effetti di questa assurda catalogazione che non si basa sulle quantità effettivamente consumate, ma solo sulla generica presenza di un certo tipo di sostanze”.

Fonte: ANSA


Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
‘Semaforo’alimenti,rischi 185 mln export
Rating dell'autore