Sacchi vince in Tribunale contro Raiola: multa per diffamazione

Pubblicato 5 giugno 2019

Sacchi vince in Tribunale contro Raiola: multa di 6.750 euro per diffamazione

L’ex c.t. si era espresso su Balotelli, il procuratore aveva reagito male: “Arrigo è fuso…”

4 giugno Milano

“Balotelli? Gli direi che si gioca di squadra. Bisogna avere poche idee ma chiare. Il calcio è uno sport collettivo e l’intelligenza conta più dei piedi. Quindi, per prima cosa sceglierei giocatori che abbiano intelligenza”, aveva dichiarato Arrigo Sacchi a “Deejay football club” il 7 settembre scorso, all’indomani di Italia-Polonia. “Sacchi ha dimostrato di non avere né intelligenza, né classe. Le sue parole confermano quello che tutti pensano ma che non hanno il coraggio di dire: è fuso e ormai mi fa solo pena”, gli aveva risposto Mino Raiola. Oggi al procuratore dell’attaccante questa dichiarazione costa una condanna per diffamazione, aggravata dall’uso del mezzo internet, nei confronti dell’ex c.t. della Nazionale italiana. Questa è la decisione del Gip del Tribunale di Ravenna, che con decreto penale di condanna impone all’agente del calciatore tre mesi di reclusione, convertiti in una multa da 6.750 euro con sospensione e non menzione nel certificato penale.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Sacchi vince in Tribunale contro Raiola: multa per diffamazione
Rating dell'autore