Sabatini, crisi respiratoria È in terapia intensiva La Samp: Sotto controllo

Pubblicato 11 settembre 2018

Walter Sabatini ricoverato a Roma per una crisi respiratoria

Paura per l’attuale dirigente della Sampdoria, in passato a Roma, Inter, Lazio e Palermo, che da anni soffre a causa del fumo. Ci sono dei miglioramenti, ma resta sotto osservazione

10 settembre 2018 – ROMA

Walter Sabatini è ricoverato all’ospedale Sant’Eugenio di Roma per problemi respiratori. L’attuale direttore dell’area tecnica della Sampdoria è stato colto all’improvviso da una crisi ed è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale romano. Ospedale dove, però, Sabatini svolge controlli costanti per i problemi legati al fumo che lo affliggono oramai da anni. Sabatini, infatti, è un accanito fumatore ed era stato oggetto già in passato di alcune problematiche legate proprio alle vie respiratorie. Una su tutte, quattro anni fa, quando gli vennero trovati anche dei noduli ai polmoni e uno alla spalla durante uno dei controlli previsti.
VIAGGIO SABATO — Sabatini doveva andare in Cina per lavoro, ma alla fine ha deciso di rimandare il viaggio perché non si sentiva nelle condizioni migliori per affrontare una trasvolata così lunga ed impegnativa. La situazione nel frattempo viene monitorata costantemente presso l’ospedale della Capitale. Dalle prime notizie che trapelano dagli affetti a cui l’ex dirigente di Lazio, Palermo, Roma e Inter è legato, Sabatini oggi starebbe già meglio rispetto al momento in cui è stato colpito dalla crisi. In 24-48 ore dovrebbe quindi riprendere a respirare da solo, per poi iniziare il percorso di riabilitazione medica.
IL COMUNICATO DELLA SAMPDORIA — A tranquillizzare tutti ci pensa la Sampdoria, tramite un comunicato stampa pubblicato sulla pagina ufficiale del club: “In merito alle notizie che si sono diffuse sulle condizioni di salute del responsabile dell’Area Tecnica Walter Sabatini, la famiglia e l’U.C. Sampdoria sottolineano che si tratta di accertamenti abituali e che la situazione è sotto controllo e chiedono, come sempre in questi casi, il massimo rispetto nelle comunicazioni del diritto alla privacy” le parole della società blucerchiata.

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Sabatini, crisi respiratoria È in terapia intensiva La Samp: Sotto controllo
Rating dell'autore