Ronaldo batte Roma e Real Da solo segna più di tutti

Pubblicato 8 marzo 2016

Champions: Ronaldo da solo segna più gol di Roma e Real messi insieme

CR7 è a quota 90 reti in Champions, i 21 che scenderanno in campo con lui al Bernabeu nel ritorno degli ottavi si fermano a quota 82…

Uno contro tutti. Cristiano Ronaldo ha un ego spropositato, si sa. Ed è pure un tipo molto attento ai numeri, tanto che li cita spesso per avvalorare le proprie ragioni. Chissà cosa direbbe se scoprisse questa statistica: dei 22 che scenderanno in campo al fischio d’inizio di Real Madrid-Roma, CR7 sarà il bomber principe. Fin qui non è una gran notizia: in Champions nessuno ha segnato quanto il nostro amico. La cosa incredibile, piuttosto, è che da solo Ronaldo batte gli altri 21 messi insieme. CR7 è a quota 90, Real e Roma messi insieme si fermano a 82. E a meno che Spalletti non faccia giocare a sorpresa Totti (improbabile) o Zidane non recuperi Benzema (impossibile), le cifre non si spostano di granché. Non è un problema di probabili formazioni, anche perché le scelte dei tecnici sono piuttosto delineate. E poi il secondo più prolifico è Bale con 12 gol, 78 meno dell’ex Manchester United. Sì, anche in questo caso, la matematica sta con il portoghese.

INIMITABILE — Dopo la sconfitta nel derby con l’Atletico, avevano fatto scalpore le dichiarazioni di Cristiano: “Se i miei compagni di squadra fossero al mio livello, saremmo in testa alla Liga”. Inelegante, ma provate a smentirlo. Dopo il poker rifilato al Celta, Ronaldo si è preso pure la vetta della classifica cannonieri in Spagna, scavalcando Luis Suarez. D’altronde, nelle ultime due stagioni, CR7 ha vinto il titolo di Pichichi: in un campionato dove gioca un certo Messi non è poca roba. Torniamo alla Champions. La Roma dovrebbe giocare con Salah, Perotti ed El Shaarawy a supporto di Dzeko. Un attacco da 20 reti sinora nella massima manifestazione europea per club. Ronaldo a quota 20 era arrivato al primo anno al Real Madrid, nel 2009. Nelle ultime tre edizioni, Cristiano è sempre stato capocannoniere (lo scorso anno ex aequo con Neymar e Messi), mentre in quella attuale è solissimo in testa a quota 12 reti e può stracciare il record di gol (17) in una singola edizione, stabilito (e ti pareva…) da lui stesso nel 2013-14. Per dire, tutta la Roma si ferma per ora a 11. Nel calcio i gol non saranno tutto, ma significano molto. E in questo, Cristiano Ronaldo da solo vale più di tutta la squadra di Spalletti e dei suoi compagni messi insieme.

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT


Tags: , , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Ronaldo batte Roma e Real Da solo segna più di tutti
Rating dell'autore