Raikkonen: Qui è speciale. Vettel: Speravo meglio

Pubblicato 2 settembre 2018

F1 Monza, Raikkonen: “La pole qui è speciale”; Vettel: “Speravo meglio”

Il finlandese: “Non potevo scegliere posto migliore per la pole, ora dobbiamo confermarci in gara”. Seb: “Ho fatto degli errori nel giro finale. La scia? Non so se abbia aiutato Kimi, ma io non sono stato perfetto”. Lewis: “È una battaglia serrata che mi sta obbligando a fare qualcosa di speciale”

Si scioglie un po’ anche lui dopo la straordinaria pole conquistata a Monza: Raikkonen non nasconde un pizzico di emozione dopo la fantastica prestazione in qualifica: “E’ una grande sensazione, non potevo scegliere posto migliore per fare la pole, nel Gran Premio di casa davanti a tutti i nostri tifosi – dice Kimi -. Abbiamo fatto un bellissimo lavoro per la gara di domenica, speriamo che vada tutto liscio in modo da poter chiudere nella stessa posizione. La macchina era a posto, abbiamo sfruttato al meglio la pista e la vettura ed è stato fantastico, credo lo sia stato anche per il pubblico. Avere due vetture in prima fila è ottimale, ma in gara sarà dura”.
VETTEL — Vettel non è del tutto soddisfatto della sua qualifica, anche se sottolinea la grande prova di squadra: “Penso sia un buon risultato per il team, ma non sono del tutto contento del mio ultimo tentativo – dice Seb -, era l’ultima chance che avevo per fare la pole, ma evidentemente Kimi è stato un po’ più veloce di me. Non sono stato pulito, ho perso qualcosa qui e là, ma per fortuna sono stato secondo e non terzo. La scia ha favorito Kimi? A Monza è sempre stato così, non so se sia stata decisiva, ma il mio giro non è stato perfetto e su questo posso dire nulla. La cosa importante è aver avuto un ottimo risultato di squadra: credo che sia un’emozione forte per il pubblico e i tifosi accorsi qui”.
ARRIVABENE — Felice il team principal della rossa, Maurizio Arrivabene: “È stata una qualifica che mi è piaciuta molto, ho visto una squadra serena a concentrata, in cui abbiamo gestito tutte le cose con attenzione e precisione: che soddisfazione vedere due rosse davanti attui qui in qualifica a Monza. Binotto ha gestito al meglio il suo gruppo di tecnici, qui e a Maranello tutti i ragazzi hanno lavorato al massimo e questo pubblico è stato davvero il 12° uomo. Il sabato però non dà punti, quindi dobbiamo completare il lavoro..”.
HAMILTON — Hamilton, 3°, incassa il colpo con apparente serenità: “Congratulazioni a Kimi, sapevamo che qui loro avevano il passo migliore e che sarebbe servito qualcosa di speciale per prenderli – dice Lewis -. Speravo di dare un po’ di filo da torcere in più: nel primi tentativo ci sono riuscito, nel secondo in parte, ma l’intensità della lotta alla fine è stata fantastica. Questa è una battaglia serrata, è grandiosa per lo sport e ci sta spingendo tutti al limite: io sto già facendo qualcosa di speciale per lottare con questa Ferrari”.

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Raikkonen: Qui è speciale. Vettel: Speravo meglio
Rating dell'autore