Pallotta ora fa il casting Roma: un’altra rivoluzione

Pubblicato 2 aprile 2019

Roma, Pallotta ora fa il casting: un’altra rivoluzione

I colloqui del presidente: entro 15-20 giorni il nuovo responsabile di mercato. Poi toccherà all’allenatore. Totti vuole fare il direttore tecnico, il Qatar lo lusinga

02 aprile 2019 – Milano

Confronti. Nella “Spoon River” delle grandi speranze della Roma a stelle e strisce non colpisce tanto il dato del turnover ai vertici che in soli otto anni si è consumato, quanto le novità offerte dal presente. Mai, da quando si è strutturato ai vertici – diciamo dal 2013-14 – il club si è trovato nella necessità di cambiare contemporaneamente l’allenatore, il direttore sportivo e circa metà della rosa della squadra. Dal 2011 ad oggi, la Roma ha cambiato 2 presidenti (DiBenedetto e Pallotta), 2 vicepresidenti (Tacopina e Baldissoni), 2 Ceo (Zanzi e Fienga), 2 direttori generali (Baldini e Baldissoni), 2 amministratori delegati (Fenucci e Gandini), 5 direttori commerciali (Winterling, Barrow, Colette, Danovaro e Calvo), 3 direttori sportivi (Sabatini, Massara e Monchi) e 7 allenatori (Luis Enrique, Zeman, Andreazzoli, Garcia, Spalletti, Di Francesco e Ranieri). Tutto vero, ma il futuro conta di più, ed è per questo che – dopo il tracollo col Napoli – ha fatto rumore la volontà di Totti di accrescere il proprio ruolo nel club.

TRE PUNTI – “Più spazio? Vediamo cosa succederà nel futuro, ne parlano tutti – ha detto a Sky –. Se dovessi prendere posizione io, qualcosa cambierò. Ora non è il momento di parlarne, ma ne ho già discusso con chi di dovere”. L’ultimo viaggio in Qatar coi dirigenti, ad esempio, potrebbe essere stato il momento giusto. Ma che cosa vorrebbe fare Totti nella Roma, magari da direttore tecnico, se non da vice presidente? Tre cose su tutti: parlare chiaro ai tifosi (basta con la retorica del “diventeremo tra i primi al mondo”), accorciare la catena decisionale (e quindi diminuire l’influenza di Baldini nel club, mentre con Zecca invece il rapporto viene definito ottimo) e acquistare giocatori già pronti e non solo prospetti (per vincere nell’immediato).
Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT

Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Pallotta ora fa il casting Roma: un’altra rivoluzione
Rating dell'autore