Napoli Genoa 1-1: gol e highlights della partita. Lazovic pareggia Mertens, rosso Sturaro

Pubblicato 8 aprile 2019

Napoli Genoa 1-1: gol e highlights della partita. Lazovic pareggia Mertens, rosso Sturaro

Al San Paolo partita spettacolare. Il Genoa resiste in dieci uomini (espulso Sturaro al 28′) e pareggia con Lazovic la rete di Mertens. Inutile l’arrembaggio nella ripresa della squadra di Ancelotti, con Radu miracoloso almeno un paio di volte. Genoa a +7 sulla zona retrocessione. Alla Juve basterà un pari contro la Spal il prossimo weekend per vincere aritmeticamente il campionato

Il Napoli non vince, ma non consegna nemmeno lo scudetto alla Juve con sette turni di anticipo. Il distacco dagli uomini di Allegri aumenta ancora, a 20 lunghezze, ma con ancora 21 punti a disposizione sul campo. Festa tricolore rinviata per i bianconeri, a cui basterà un pari sul campo della Spal il prossimo sabato per chiudere i giochi. Il pari che conquista il Genoa è invece di fondamentale importanza: sul piano del morale, della prestazione e della classifica, con 7 punti di vantaggio messi sulla zona retrocessione a sette giornate dal termine.

Al San Paolo è stata una partita bellissima, con Ancelotti (anche dal punto di vista dell’XI titolare) a testare i suoi migliori uomini in vista della gara che deciderà la stagione, quella in Europa League contro l’Arsenal. Insigne recupera ma entra a match iniziato, lasciando l’attacco a Milik e Mertens. Dall’altra parte Prandelli sceglie la difesa a tre, puntando sull’ex Pandev che inizia la partita con la marcia giusta. I primi squilli sono del Napoli, ma le prime occasioni per il macedone; prima che al 28′ il match cambi col rosso a Sturaro. L’ex Juve entra male su Allan e Pasqua, dopo revisione al VAR, lo espelle. Da lì una serie di eventi chiave: il gol di Mertens da fuori area col destro, il palo di Günter, un errore clamoroso di Callejon solo contro Radu e, sessanta secondi dopo, il pari di Lazovic nel recupero, su splendido assist di Pandev.

Nella ripresa il match viene dunque controllato dal Napoli, che va all’arrembaggio con Allan e Hysaj sostituiti da Insigne e Ounas. Azzurri pericolosi più volte (due i miracoli di Radu nel finale), nonostante Kouamé sfiori all’85’ il gol che avrebbe fatto già far festa alla Juve. Dopo tre di recupero la partita si chiude sull’1-1.

Non si chiude qui, almeno dal punto di vista aritmetico, il discorso scudetto. Il Napoli pareggia e va a -20 dalla Juve, ma con ancora 21 punti a disposizione sul campo. Partita spettacolare col Genoa che resiste in dieci (dal 28′) nonostante l’arrembaggio del Napoli nella ripresa. Super Radu in almeno due occasioni su Koulibaly e Mertens. Genoa a +7 sulla zona retrocessione. Alla Juve basterà un pari contro la Spal il prossimo weekend per vincere il campionato con sei turni di anticipo.

Fonte: SPORT SKY


Tags: ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Napoli Genoa 1-1: gol e highlights della partita. Lazovic pareggia Mertens, rosso Sturaro
Rating dell'autore