Napoli bello, Milik sciupone: a Miami vince il Barça 2-1

Pubblicato 8 agosto 2019

Napoli bello, Milik sciupone: a Miami vince il Barça 2-1

Blaugrana avanti con Busquets, ma gli uomini di Ancelotti salgono in cattedra: pareggia Callejon, poi manovra fluida e tante occasioni. Il polacco però ne spreca tante, e nel finale Rakitic segna il gol partita

8 agosto Napoli

Calcio vero e spettacolare, al di là del carattere amichevole della sfida. Napoli e Barcellona hanno entusiasmato per la qualità del gioco prodotto e per le innumerevoli azioni da gol create. Ha vinto il Barcellona, alla fine, con Rakitic, dopo il botta e risposta iniziale Busquets-Callejon. Il collettivo di Ancelotti, in ogni modo, ha confermato quanto di buono fatto già vedere nelle amichevoli vinte contro il Liverpool e il Marsiglia. Per un’ora abbondante, il Napoli ha messo in difficoltà i catalani, ma ha evidenziato il problema di sempre: la poca concretezza sottorete. Il solito Milik ha sbagliato per ben due volte tutto solo dinanzi a Neto.

IN CRESCITA – Ancelotti si aspettava ulteriori segnali di crescita da questa partita e li ha avuti. Il suo Napoli ha giocato alla pari coi campioni del Barcellona, seppur privi di Leo Messi. Già al 3′ Mertens prova la giocata a effetto con un sinistro dalla distanza: il pallonetto dell’attaccante belga finisce di poco alto. Le azioni si susseguono sull’uno e sull’altro fronte, ma Neto e Meret sono molto attenti. Poi le reti: al 39’ Busquets trova un bel gol dal limite, due minuti dopo Insigne taglia per la solita verticalizzazione di Callejon. Lo stop a seguire dello spagnolo e il tiro deviato in rete da Umtiti sono una vera chicca.

ERRORI MILIK – Meret compie un miracolo in apertura di ripresa, sul doppio tentativo di Abel Ruiz (52′). Poi inizia la sagra degli errori del solito Milik. Al 59′ ci prova con un diagonale di sinistro che termina a lato su assist di Insigne. Tra un’azione e l’altra, c’è il palo colpito da Dembélé al 68′. L’errore più clamoroso dell’attaccante polacco arriva al 76′. Il cross di Ghoulam è perfetto, ma Milik invece di colpire di testa tocca con il petto, tutto solo dinanzi a Neto, mandando la palla oltre la traversa.

GOL SBAGLIATO... – E la risposta del Barcellona arriva subito. Al 79′ Rakitic approfitta di un rimpallo della difesa e da fuori area lascia partire un destro che si infila a fil di palo, lasciando sulle gambe Meret. E’ il gol che chiude praticamente la partita e assegna la vittoria al Barcellona. Si replicherà sabato, a Detroit, ore 23 italiane.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Napoli bello, Milik sciupone: a Miami vince il Barça 2-1
Rating dell'autore