L’addio amaro di Montolivo: Mi hanno fatto di tutto e non ho mai fiatato. Ferito, ma a testa alta

Pubblicato 7 giugno 2019

L’addio amaro di Montolivo: “Mi hanno fatto di tutto e non ho mai fiatato. Ferito, ma a testa alta”

Dopo sette stagioni, l’ex capitano saluta: “Mi hanno tolto la fascia, non mi hanno fatto giocare un minuto, non mi hanno fatto salutare i tifosi a San Siro. E io non ho mai fiatato… Le ferite si cicatrizzano, l’amore per la maglia resta”

6 giugno Milano

Un saluto da gran signore, ma senza spiegare nemmeno stavolta come mai il Milan lo abbia messo in naftalina per 12 mesi. A Riccardo Montolivo è scaduto il contratto (da 4 milioni netti a stagione) e dopo sette anni in rossonero ha salutato i tifosi con il seguente messaggio su Instagram: “7 stagioni con questa gloriosa maglia….4 anni con la fascia di Capitano al braccio. Poi…Mi hanno tolto la fascia e non ho fiatato… non ho potuto fare 1 solo minuto in campo e non ho fiatato…non ho avuto la possibilità di salutarvi nel mio stadio e non ho fiatato.

Tutto questo fiato risparmiato lo uso per urlare GRAZIE TIFOSI ROSSONERi, grazie da un Capitano e un uomo ferito, ma che continuerà ad andare a testa alta, consapevole di aver fatto sempre ed in ogni ambito il proprio dovere da professionista. Le ferite si cicatrizzano, l’amore per la maglia rimane per sempre…FORZA MILAN”.

STRANI SILENZI – Va ricordato che Montolivo, arrivato al Milan dalla Fiorentina nel 2012, e dopo avere indossato la fascia da capitano dal 2013 al 2017 (quando gli è stata tolta per darla a Bonucci), nell’ultima stagione non ha giocato nemmeno un minuto malgrado lunghi periodi di piena emergenza a centrocampo. Durante le partitelle infrasettimanali Montolivo veniva spesso schierato con la Primavera. Sollecitato al proposito, Gattuso ha prima risposto che Riccardo non era pronto dopo un infortunio e poi che stava fuori per scelta tecnica. Eppure qualcosa sotto deve esserci per forza, anche perché il Milan è famoso nel mondo come club storicamente impeccabile con i propri tesserati. Lo stesso Montolivo non si è mai pronunciato sull’argomento. Prima o poi la verità verrà fuori.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
L’addio amaro di Montolivo: Mi hanno fatto di tutto e non ho mai fiatato. Ferito, ma a testa alta
Rating dell'autore