La Lega A boccia la Super Champions. Cairo: Cancellino la proposta, poi ci confronteremo

Pubblicato 11 giugno 2019

La Lega A boccia la Super Champions. Cairo: “Cancellino la proposta, poi ci confronteremo”

Quindici favorevoli, astenuti Inter, Milan, Roma e Fiorentina, contraria la Juventus. Il presidente del Torino: “Eca e Uefa meditino, sono riusciti a compattare l’opposizione di tutte le leghe”. Lo studio: i ricavi della Serie A potrebbero diminuire del 35%

10 giugno Milano

Una lunga riunione, per gran parte del tempo dedicata all’argomento più caldo dell’estate 2019: l’assemblea della Lega A riunita da questa mattina ha votato una delibera contro il progetto di riforma della Champions League così come partorito dall’Eca ed avallato dall’Uefa. Quindici favorevoli alla delibera, quattro astenuti (Inter, Milan, Roma, Fiorentina) e un solo voto contrario, quello della Juventus. Il dibattito è stato ampio e, in alcuni momenti, piuttosto vivace. Lo ha generato la presentazione dello studio internazionale commissionato dalla Lega, che ha confermato le preoccupazioni che molti da giorni avevano manifestato circa gli effetti della cosiddetta Super Champions sui campionati domestici. La nostra Serie A, di fatto, verrebbe ridimensionata, nell’importanza e, soprattutto, nei ricavi, che potrebbero diminuire anche del 35%.

IL DIBATTITO – Lungo e accorato l’intervento di Claudio Lotito, che ha chiamato i colleghi ad una difesa corale del calcio italiano, come di Urbano Cairo, che ha ribadito la scelleratezza di un progetto concepito per tutelare solo pochi ricchi e privilegiati. Il patron del Genoa Enrico Preziosi ha evocato “rispetto per il nostro calcio, su questo punto non di può prescindere”. Il presidente della Lega Gaetano Miccichè ha tuonato contro il numero uno dell’Uefa Aleksander Ceferin, “perché – ha detto nel corso dell’assemblea – se anche la sua visione si rivelasse quella giusta per tutelare tutto il calcio europeo, ha sbagliato nel metodo e nella comunicazione”. Netto, all’uscita dell’assemblea, il presidente del Torino Urbano Cairo, dal principio tra i più decisi contro l’ipotesi di una Super Champions: “Un piano concepito per tutelare gli interessi di pochi ricchi e cancellare ogni forma di meritocrazia. La Lega di A si è schierata apertamente contro progetto, e molti sono stati gli interventi contro la proposta di Andrea Agnelli. Eca e Uefa – ha sottolineato Cairo – dovrebbero meditare su come siano riuscite a compattare l’opposizione di tutte le principali leghe europee. È una proposta da cancellare, solo a quel punto potremo confrontarci”.

MEDIAPRO – Assemblea interlocutoria, invece, sul fronte canale tv. La proposta Mediapro è stata ufficialmente portata all’attenzione dei presidenti, che ora si prenderanno qualche giorno per valutarla.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
La Lega A boccia la Super Champions. Cairo: Cancellino la proposta, poi ci confronteremo
Rating dell'autore