La gioia di Viviani dopo l’oro europeo: Si è visto un nuovo Elia

Pubblicato 12 agosto 2019

La gioia di Viviani: “Si è visto un nuovo Elia”

Il veronese a caldo dopo l’oro europeo: “Avevo una grande gamba e ho corso all’attacco. Bello vincere così”

11 agosto Milano

Fiero, orgoglioso e commosso. Con l’attesa dedica per Bjorg Lambrecht, il 22enne belga morto lunedì al Giro di Polonia. Elia Viviani è il nuovo campione d’Europa, dopo una gara straordinaria.

Non di attesa, aspettando la volata a ranghi compatti, ma d’attacco: “Si è visto un nuovo Elia Viviani. Bello vincere così, anche se rischioso. Quando ci sono le gambe, si può fare. Non è stata una azione programmata dalla riunione del mattino. Ma sapevamo, assieme al campione uscente Matteo Trentin, di poter fare una gara dura. Dal Tour sono uscito con una buona condizione. Abbiamo fatto la selezione, poi era tutto un tatticismo. Eravamo un bel terzetto, Lampaert è un super passista (sono compagni di squadra alla Deceuninck-Quick Step, ndr). Arrivare a giocarsi il successo con lui è stato bello”. E il successo lo è stato ancora di più. Grande Elia.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
La gioia di Viviani dopo l’oro europeo: Si è visto un nuovo Elia
Rating dell'autore