Inter-Roma, niente vertice: per Dzeko adesso è guerra fredda

Pubblicato 9 luglio 2019

Inter-Roma, niente vertice: per Dzeko adesso è guerra fredda

I club si ignorano in Lega: Edin non si avvicina. Solskjaer boccia Lukaku: l’Inter è pronta al blitz

9 luglio Milano

L’incontro in Lega tra Inter e Roma per Edin Dzeko non c’è stato: l’a.d. sport nerazzurro, Beppe Marotta, e il Ceo giallorosso, Guido Fienga, si sono incrociati, ma sostanzialmente ignorati. La Roma per il bosniaco chiede 20 milioni, l’Inter non vorrebbe andare oltre i 10 (dopo aver proposto all’attaccante un triennale da 4,5 milioni a stagione, ottenendo da tempo il suo “ok”). Dzeko, in attesa di conoscere il proprio futuro, oggi comunque inizierà la preparazione con la squadra di Fonseca.

L’ALTRA PISTA – Intanto resta sempre praticabile per l’Inter la strada che porta a Romelu Lukaku. Il belga è partito per l’Australia nella tournée del Manchester Utd, ma il tecnico Solskjaer ha ribadito di non ritenerlo incedibile. I Red Devils però chiedono una cifra altissima: base di partenza 83 milioni. I nerazzurri vogliono scendere a 60.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Inter-Roma, niente vertice: per Dzeko adesso è guerra fredda
Rating dell'autore