Inter, ecco Lautaro: “Non vedo l’ora di giocare. Conte mi ha chiamato tante volte durante le vacanze”

Pubblicato 1 agosto 2019

Inter, ecco Lautaro: “Non vedo l’ora di giocare. Conte mi ha chiamato tante volte durante le vacanze”

L’argentino al lavoro ad Appiano: Antonio ha finalmente il primo attaccante. “Si sta formando un gruppo davvero bello, anche con il nuovo tecnico”

31 luglio Milano

L’Inter riabbraccia Lautaro Martinez. Il 21enne attaccante argentino, finite le vacanze post Coppa America, è tornato al lavoro stamattina ad Appiano Gentile. E insieme a un po’ di nuovi compagni ha trovato anche il nuovo allenatore, Antonio Conte. Che il 50esimo compleanno lo ha festeggiato in campo, conoscendo dal vivo il Toro di Bahia Blanca, il primo centravanti “vero” che ha a disposizione in questa prima estate nerazzurra.

LAVORO FONDAMENTALE – “Sono molto contento di essere tornato a Milano – ha detto Lautaro, intervistato da Inter Tv –, ho tanta voglia di giocare. La Coppa America è stata una bellissima esperienza. A livello personale ho fatto bene, ma adesso penso solo all’Inter e a dare il massimo. Spero che riusciremo a raggiungere obiettivi importanti”. Poi, ecco le parole del Toro su Conte: “Oggi ho avuto la possibilità di parlare con l’allenatore, ma ci siamo già sentiti al telefono quattro o cinque volte. Lui punta tanto sul lavoro. Si sta formando un gruppo davvero bello, anche con il nuovo tecnico. E questo è molto importante perché per raggiungere obiettivi importanti bisogna allenarsi duramente. E noi siamo pronti a dare tutto il nostro meglio”.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Inter, ecco Lautaro: “Non vedo l’ora di giocare. Conte mi ha chiamato tante volte durante le vacanze”
Rating dell'autore