Il gol del Chelsea fa discutere Sarri-Willian, è una furbata?

Pubblicato 2 aprile 2019

Willian e il nuovo “schema” di Sarri: casualità o…furbata?

Neil Warnock ha rivelato cosa gli ha detto il guardalinee che non ha ravvisato il fuorigioco di Azpilicueta al momento del primo gol del Chelsea: è colpa di… Willian che gli copriva la visuale. Un caso o c’è sotto qualcosa?

Undici da una parte e undici dall’altra. A volte, quando né il tasso tecnico, né la condizione atletica, né quella psicologica riescono a decidere le partite, alcuni allenatori decidono di lavorare su delle strategie… particolari. C’è chi chiede ai propri giocatori di cercare il lancio lungo e di spostare il giocatore più veloce nel ruolo di centravanti ecc. Poi ci sono anche quelli che chiedono ai propri atleti di fare anche qualcosa di poco lusinghiero, come accentuare qualche caduta dentro o al limite dell’area di rigore, ma di farlo senza dare troppo nell’occhio. In molti, probabilmente, dopo le dichiarazioni dell’allenatore del Cardiff, si stanno chiedendo quali istruzioni abbia dato Sarri a Willian. Il brasiliano è accusato di ostruire ‘volontariamente’ (?) la visuale del guardalinee.

FUORIGIOCO! – Già, Neil Warnock alla fine della partita che ha visto uscire il suo Cardiff City sconfitto di misura ha detto un paio di parole sull’operato degli ufficiali di gara, biasimandoli… ma non troppo. Il Chelsea ha vinto 1-2 ma fino all’84’ era sotto nel punteggio. Il gol di Victor Camarasa decideva la partita fino al  pareggio di Cesar Azpilicueta, in nettissima posizione di fuorigioco. Gol convalidato nonostante le proteste. Sette minuti più tardi arriva il raddoppio con Loftus-Cheek e i gallesi escono con la coda tra le gambe con la consapevolezza di aver subito un’ingiustizia. Warnock, però, non ci sta e va a parlare con gli ufficiali di gara e a chiedere loro come mai non avessero annullato il gol del difensore spagnolo del Chelsea.

COLPA DI WILLIAN – Il Sun riporta delle dichiarazioni dell’esperto allenatore del Cardiff: “Ho parlato con il guardalinee ed era dispiaciuto quanto me. Ha detto che Willian gli bloccava la visuale. Di certo, da una parte o dall’altra, si sarebbe potuto ravvisare abbastanza facilmente che c’era un fuorigioco di quasi due metri“. Il dubbio è lecito: e se, come suggerisce qualcuno, Sarri, noto per la sua passione per gli schemi, avesse dato il compito a Willian di ‘marcare a uomo’ il guardalinee? Beh, per rimanere in Inghilterra potrebbe sembrare più una mossa in stile Marcelo Bielsa. Ma ormai, nel calcio, non ci si dovrebbe più stupire di nulla. Per farla più semplice, basterebbe introdurre la VAR. E per questo, in Inghilterra, bisogna aspettare la prossima stagione.

Fonte: IL POSTICIPO


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Il gol del Chelsea fa discutere Sarri-Willian, è una furbata?
Rating dell'autore