Icardi-Roma? Bello e impossibile… E su Dzeko niente sconti all’Inter

Pubblicato 6 giugno 2019

Icardi-Roma? Bello e impossibile… E su Dzeko niente sconti all’Inter

Il club nerazzurro una decina di giorni fa aveva messo sul piatto della trattativa per il bosniaco anche l’attaccante argentino. Ma per il club giallorosso non ci sono margini

6 giugno Roma

Bello e impossibile. È questa la sensazione che si percepisce parlando con la Roma della suggestione dello scambio Dzeko-Icardi (più conguaglio a favore dell’Inter), che al momento non ha margini per decollare. Da Trigoria, infatti, fanno sapere che non esiste nessuna trattativa e che è l’Inter – per cercare una conveniente asta – a far filtrare la notizia. Perché in realtà una decina di giorni fa il club nerazzurro, al tavolo con quello giallorosso per definire il trasferimento di Dzeko, ha proposto anche di mettere sul piatto Icardi e naturalmente non c’è nessuna società al mondo che non ci avrebbe riflettuto su. Lo ha fatto anche la Roma, com’è ovvio, capendo però che i margini per l’impresa sarebbero stati risicatissimi, anche per la volontà del centravanti argentino. Non è un caso, forse che stamattina Wanda Nara abbia postato (e poi cancellato) una faccina che ride. Che il centravanti argentino sia tra i più forti al mondo, d’altronde, nessuno lo discute, così come il fatto che farebbe gola per qualsiasi rifondazione, ma il club al momento ha questa attualità: 1) è senza i circa 70 milioni di partecipazione alla Champions, 2) ha la necessità di tagliare il monte ingaggi arrivato a oltre 160 milioni, 3) la trimestrale di bilancio appena uscita parla di un “rosso” di oltre 24 milioni per cui la proprietà ha deciso di intaccare le cosiddette riserve (che dovranno essere ripristinate), 4) l’Inter dà a Icardi una valutazione di 80 milioni 5) l’argentino che vuole circa 7 milioni di stipendio all’anno e vuole giocare la Champions dopo averla assaggiata solo una volta in carriera. Insomma, alla luce di tutto questo, imbastire un colloquio è complicato, se non impossibile.

NIENTE SCONTI – E allora la Roma, sottolineando come all’Inter non farà sconti per Dzeko, vuole rimanere coi piedi per terra per non farsi male, sperando in qualcosa di più abbordabile e di sicuro gradimento per il probabile nuovo allenatore Fonseca. Ovvero: spesa allo Shakhtar, con Ismaili, Taison e il baby Marcos Antonio in prima fila. Certo, faranno sognare meno di Icardi, ma rientrano in una logica stringente.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Icardi-Roma? Bello e impossibile… E su Dzeko niente sconti all’Inter
Rating dell'autore