Gobbi, goleador a sorpresa Il Chievo batte il Cagliari

Pubblicato 20 novembre 2016

Gobbi-gol, il Chievo conquista 3 punti d’oro contro il Cagliari

Un gol del terzino a inizio ripresa decide la sfida salvezza, bloccata nel primo tempo e più vivace nella ripresa. Sardi troppo imprecisi in attacco

Vince il Chievo perché ha più voglia di rischiare e sorpassa il Cagliari, paralizzato dalla paura e incapace di reagire in modo decente dopo il gol. Giusto dunque che la squadra di Maran ritrovi i tre punti che mancavano dall’1 ottobre: lo fa senza dare spettacolo, ma offrendo la solita dimostrazione di gioco organizzato e capitalizzando al massimo lo splendido gol di Gobbi.
RIVOLUZIONATE — Molte novità in attacco: Maran punta su Pellissier (premiato per le 400 gare col Chievo e all’inseguimento del centesimo gol in A) e Floro Flores (fuori Meggiorini e Inglese), Rastelli lascia in panchina Borriello e Sau (dentro Farias, frenato finora da problemi fisici, e Giannetti). Ma le sorprese delle formazioni non danno la scossa che ci si aspettava: primo tempo bloccato, con due squadre che giocano a specchio e tengono basso il ritmo. Leggermente meglio il Chievo che prova a spingere di più sulla destra (Cacciatore). Il primo tiro in porta (Meggiorini) arriva dopo mezz’ora di nulla, l’occasione migliore è di Pellissier che non sfrutta un cross breve di Cacciatore e da buona posizione mette alto di testa. Il Cagliari, in emergenza con 7 assenti tra infortuni e squalifiche e ancora depresso per i 5 gol presi dal Toro, decide il basso profilo, non si cerca rischi, Di Gennaro, seguito e frenato da Radovanovic, non riesce a trovare lo spunto giusto. Farias è abbastanza vivace, ma non riesce a pungere.
CHE GOL — La travolgente azione di Gobbi (da rivedere il triangolo con Castro) libera il Chievo dalle ingiustificate paure del primo tempo. Ancora Castro sfiora il raddoppio su punizione, il Cagliari a poco a poco reagisce ma non costruisce nulla di veramente pericoloso. Rastelli manda in campo Melchiorri e poi Borriello, ma le mosse non hanno effetto. E nel finale è provvidenziale Storari, che toglie dai piedi di Meggiorini il pallone del 2-0.
Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT

Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Gobbi, goleador a sorpresa Il Chievo batte il Cagliari
Rating dell'autore