Gattuso prova le due punte Juve, Mandzu e Dybala out

Pubblicato 2 aprile 2019

Serie A, le probabili formazioni della 30ª giornata di campionato

Juve, è emergenza attacco: Mandzukic (febbre) e Dybala (polpaccio) non partono per Cagliari. Inter: Icardi e Nainggolan titolari. Milan: Paquetà trequartista dietro a Piatek e Cutrone

02 aprile 2019 – Milano

Senza tregua. Si è appena conclusa la 29ª giornata di Serie A, oggi è già momento di concentrarsi sul Fantacalcio, perché stasera si gioca! Il turno infrasettimanale si apre con Milan-Udinese (alle 19) e Cagliari-Juve (alle 21). Domani invece si disputeranno sei partite, una alle 19 (Empoli-Napoli), le altre alle 21, tra cui Genoa-Inter; Roma-Fiorentina e Torino-Samp. La 30esima di campionato si chiuderà giovedì con Sassuolo-Chievo (19) e Atalanta-Bologna (21). Ecco le ultimissime dai campi.

MILAN-UDINESEOggi alle 19
Milan
: la sconfitta con la Samp non lascia spazio a dubbi. Gattuso contro i friulani vuole sfruttare al meglio il suo potenziale offensivo: Piatek e Cutrone saranno titolari insieme per la prima volta. L’allenatore rossonero rilancia dal 1′ Paquetà da trequartista con Kessie da interno destro. Più Bakayoko di Biglia in regia. Fuori – di nuovo – Conti, affaticato.
Udinese: Tudor, dopo la brillante prestazione contro il Genoa, deve fare a meno di Larsen e Sandro (squalificati). Al loro posto: in difesa Ter Avest e in mezzo Behrami. Come tridente offensivo, probabile che il tecnico croato punti su Pussetto, Lasagna e De Paul.
CAGLIARI-JUVEOggi alle 21
Cagliari
: dopo la squalifica rientra Pavoletti che partirà dal 1′ (Thereau torna in panchina). In attacco farà quindi coppia con Joao Pedro. Dietro a loro Barella. Ancora in panchina Birsa.
Juve: Allegri potrebbe puntare sulla difesa a tre, con Bernardeschi e Kean in attacco, anche a causa delle defezioni di Mandzukic (febbre) e Dybala (polpaccio). Perin si è fatto male alla spalla, non ci sarà: in porta Szczesny. Out anche Spinazzola per un problema al ginocchio. In mezzo: Emre Can, Pjanic e Matuidi, con De Sciglio ed Alex Sandro esterni.
EMPOLI-NAPOLIDomani alle 19
Empoli:
Silvestre ha scontato la squalifica e si riprende il posto in difesa. I centrocampo a 5 sarà formato da Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traorè e Pajac. In attacco ecco il tandem Caputo-Farias.
Napoli:
da valutare le condizioni di Mertens uscito per una botta al ginocchio nella gara contro la Roma e quelle di Hysaj, per l’albanese si parla di risentimento all’adduttore. Terapie per entrambi. In caso di doppio forfait ecco pronti Ounas e Malcuit. Davanti Milik e Verdi non si toccano. Tornato in gruppo Ospina.
FROSINONE-PARMA
Domani alle 21
Frosinone:
Goldaniga rientra dopo la squalifica e si riprende un posto da titolare nella difesa a tre (a destra). In mezzo Salamon e, spostato sulla sinistra, Capuano. Coppia d’attacco formata da Ciano-Ciofani con Pinamonti che parte dalla panchina.
Parma:
D’Aversa ha il dubbio Gagliolo-Bastoni. Centrocampo a tre con Kucka, Scozzarella e Barillà. In attacco, Biabiany ancora in forse, così come Gervinho: con Siligardi e Ceravolo potrebbe giocare dal 1’ il giovane Schiappacasse.
GENOA-INTERDomani alle 21
Genoa:
Prandelli dovrebbe optare per un 4-4-2. Stessa difesa e centrocampo di Udine, con Sanabria-Kouame in attacco (Sturaro a disposizione). Criscito è squalificato.
Inter:
Icardi sarà titolare. La conferma arriva da Luciano Spalletti in conferenza. In mediana Brozovic e Gagliardini. Fuori Vecino. Nainggolan dal 1′. In difesa sulla fascia sinistra Dalbert potrebbe essere preferito ad Asamoah. Ancora out per infortunio De Vrij, al suo posto Miranda.
ROMA-FIORENTINA
Domani alle 21
Roma:
Ranieri cambierà sicuramente qualcosa rispetto alla squadra che ha perso così nettamente contro il Napoli. In difesa, fuori Santon e Manolas (squalificato) ecco Karsdorp e Marcano. In mezzo, out De Rossi, ecco Pellegrini. Under verso una maglia da titolare. Tridente d’attacco formato da Perotti, Schick e Dzeko. Zaniolo potrebbe entrare a gara in corso.
Fiorentina
: Capitan Pezzella si riprende il centro della retroguardia dopo la squalifica (più Vitor Hugo di ceccherini al suo fianco). Ancora da valutare le condizioni di Chiesa che ha già dato forfait contro il Torino per via di un affaticamento muscolare rimediato in Nazionale. Se non ce la fa, potrebbe entrare Dabo con Gerson trequartista e Mirallas dalla panchina.
SPAL-LAZIODomani alle 21
Spal: Semplici senza problemi di formazione, va verso la conferma dell’11 che ha battuto in trasferta il Frosinone. A centrocampo: Lazzari, Murgia, Missiroli, Kurtic e Fares (con Schiattarella e Valoti pronti a dare il cambio). Coppia d’attacco: Antenucci-Petagna.
Lazio: Stesso discorso per mister Inzaghi che dopo aver espugnato San Siro dovrebbe riproporre la stessa formazione: difesa a tre con Luiz Felipe, Acerbi e Bastos. In mezzo, Marusic dovrebbe partire titolare (Romulo in panchina). Lucas Leiva, Milinkovic e Luis Alberto non si toccano. Davanti: Immobile e Caicedo.
TORINO-SAMPDORIADomani alle 21
Torino: Ancora da valutare le condizioni di Iago Falque uscito prima contro la Fiorentina per un problema al ginocchio sinistro. In difesa, Moretti in ballottaggio con Djidji. In mezzo spazio a Meité e Ansaldi. Zaza e Belotti davanti.
Sampdoria: Giampaolo dovrebbe riproporre la squadra che ha battuto il Milan, con Ramirez trequartista dietro a Defrel e Quagliarella.
SASSUOLO-CHIEVOGiovedì alle 19
Sassuolo:
De Zerbi vuole dimenticare il derby perso in pieno recupero contro il Bologna. In attacco potrebbe puntare su Boga (autore del gol ai rossoblu) e lasciare quindi in panchina Di Francesco. Confermati nel tridente d’attacco Babacar e Berardi. In mezzo, uno tra Magnanelli-Locatelli.
Chievo:
Squalificati De Paoli e Meggiorini, Di Carlo li sostituirà con Frey e Pucciarelli (ma occhio a Pellissier). Dietro alle punte Giaccherini non si tocca.
ATALANTA-BOLOGNA
Giovedì alle 21
Atalanta:
in forse Toloi che soffre di un problema alla caviglia, Gasperini disegnerà la sua difesa a tre con Mancini, Djimsiti e Masiello. A centrocampo vanno in ballottaggio per una maglia da titolare Gosens e Castagne, con il primo leggermente favorito. Torna titolare Ilicic. Nel reparto offensivo non possono mancare il Papu Gomez e Zapata.
Bologna:
Destro si è fatto male esultando dopo il gol vittoria al Sassuolo, ne avrà per tre settimane. Mihajlovic potrebbe cambiare il suo 4-2-3-1 con Edera e Falcinelli al posto di Orsolini e Palacio. In mezzo, Dzemaili favorito su Poli.

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT

 


Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Gattuso prova le due punte Juve, Mandzu e Dybala out
Rating dell'autore