Firenze: Villa Donatello, finisce un’era, la casa di cura si sposta a Sesto Fiorentino

Pubblicato 8 agosto 2018

Firenze: Villa Donatello, finisce un’era, la casa di cura si sposta a Sesto Fiorentino

Una nuova vita per la struttura. Al suo posto forse un hotel

Firenze, 6 agosto 2018 – La casa di cura Villa Donatello lascia la sua sede di viale Matteotti a Firenze e si trasferisce a Sesto Fiorentino, nella zona di Castello. E’ un passaggio storico per la città di Firenze: migliaia di persone si sono curate nella struttura, che nella sua storia ha accolto anche molti nomi noti. Settant’anni di storia. Adesso ci sarà una nuova sede che è l’ex quartier generale del Centro Oncologico Fiorentino.

“I risultati degli ultimi anni, che hanno visto aumentare di molto il numero dei pazienti della casa di cura, e le nuove esigenze di una medicina all’avanguardia – ha detto Lorenzo Bifone, Presidente di Villa Donatello – ci hanno spinto a trasferirci in una sede più grande, prestigiosa e funzionale. La qualità dei servizi di una casa di cura privata è infatti fondamentale e nella nuova sede potremo offrire una qualità sanitaria, organizzativa e di comfort superiore a quella attuale”.

La nuova sede che integra una villa seicentesca con una struttura ultramoderna, infatti si sviluppa su una superfice di oltre 15.000 mq, con 70 camere singole, 9 sale operatorie, una dotazione di attrezzature all’avanguardia tecnologica, ed un parcheggio di 150 posti. “Nella nuova sede disponiamo, fra le tante attrezzature, di una strumentazione per gli interventi di chirurgia prostatica robotica, di un angiografo digitale e di una risonanza di ultima generazione. Saremo in grado di potenziare servizi quali l’endoscopia, la diagnostica per immagini e l’oculistica con nuovi laser” precisa l’amministratore delegato Alberto Rimoldi.

“E, naturalmente, i professionisti che già collaborano stabilmente con Villa Donatello continueranno a prestare la loro opera presso di noi”. La nuova struttura e’ facilmente raggiungibile sia da Firenze che dai Comuni della Piana: ci sono due linee di autobus e la metropolitana di superficie che arrivano nei pressi della casa di cura, oltre al parcheggio ed una convenzione dedicata con una società di car sharing. Da oggi Villa Donatello trasferisce le attività diagnostiche, quelle di ricovero e quelle chirurgiche, mentre le attività ambulatoriali si sposteranno dal 27 di Agosto. Rimarranno nella sede attuale un punto prelievo, le attività odontoiatriche, quelle di fisioterapia ed alcuni ambulatori di visite specialistiche per le quali è previsto il trasferimento alla fine dell’anno.

Ma chi prenderà adesso la sede della casa di cura? Si vocifera che catene alberghiere siano interessate all’affare, per ricavare dalla ex casa di cura una struttura ricettiva.

Fonte: LA NAZIONE


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Firenze: Villa Donatello, finisce un’era, la casa di cura si sposta a Sesto Fiorentino
Rating dell'autore