Fiamme in una scuola a Empoli

Pubblicato 13 maggio 2015

Empoli, a fuoco prefabbricato con le aule di una scuola: evacuati mille studenti, due ragazzi intossicati

Incendio all’istituto professionale Ferraris-Brunelleschi. 150 allievi stavano facendo lezione nell’edificio che è adesso andato distrutto: era stato costruito 5 anni fa e doveva essere una soluzione provvisori

Le fiamme all’improvviso, paura e scene di panico fra gli studenti e i professori dell’istituto professionale Ferraris-Brunelleschi di Empoli. Il fumo ha invaso rapidamente i locali e i ragazzi sono corsi fuori assieme ai docenti e al personale: in 150 facevano lezione in quel prefabbricato costruito cinque anni fa e diventata sede secondaria della stessa scuola per i corsi Ipia. L’evacuazione ha riguardato anche gli altri ragazzi dell’istituto, circa un migliaio, che sono stati fatti tornare a casa: “C’era molto fumo ed è stato deciso di allontanare tutti in via precauzionale” hanno spiegato dallo stesso istituto. Nessuno è rimasto ferito, ma certo il rischio corso è stato altissimo.

Secondo una prima ricostruzione, le fiamme sarebbero state provocate da un corto circuito partito da un quadro elettrico. L’incendio ha distrutto buona parte del tetto del prefabbricato. Sul posto sono ancora al lavoro i vigili del fuoco. Il prefabbricato, fatto di cemento e lamiera, era stato costruito cinque anni fa e avrebbe dovuto ospitare provvisoriamente alcune aule. La struttura è però di fatto rimasta, nonostante le proteste degli insegnanti, che avevano segnalato più volte la necessità di trovare una soluzione alternativa.

Il prefabbricato è stato costruito nel settembre 2008 per far fronte alla carenza di aule il prefabbricato dove stamani è scoppiato un incendio. A costruirlo sono state la Provincia di Firenze e il Circondario Empolese Valdelsa. Ora la competenza è passata alla Città Metropolitana fiorentina, con manutenzione a carico dell’Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa.

I danni, spiega il dirigente scolastico Daniela Mancini, hanno interessato tutto l’edificio. L’evacuazione degli altri studenti, aggiunge la preside, è “stata suggerita dai vigili del fuoco in quanto il vento avrebbe potuto propagare i fumi anche negli edifici adiacenti”.

Per oggi è in programma un incontro tra i collaboratori della presidenza e i docenti responsabili dell’istituto professionale per redigere un piano organizzativo per concludere l’anno scolastico. Da domani gli studenti, eccetto quelli dell’Ipia, ovvero coloro i quali sono direttamente interessati dall’incendio, torneranno sui banchi di scuola.
“Ci impegneremo a far rientrare tutti in classe entro lunedì 18 maggio – dichiara Mancini – ma sia il nostro istituto che gli altri empolesi non hanno a disposizione spazi per compensare l’inagibilità delle aule del prefabbricato”…

Fonte: LA REPUBBLICA

 


Tags: , , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Fiamme in una scuola a Empoli
Rating dell'autore