È il Lautaro Martinez Day Un mese out, ora tocca a lui

Pubblicato 29 settembre 2018

Serie A, Lautaro Martinez dopo l’estate magica vuole riprendersi l’Inter

Staffetta con Icardi per scendere in campo da titolare: l’ex Racing è pronto a far impazzire San Siro

29 settembre 2018 – Milano

“Lautaro ha nel Dna la possibilità di essere il terminale offensivo. Sa palleggiare con i compagni, è caratterialmente tosto. Dobbiamo riuscire a mantenerlo così com’è. Perché c’è il rischio che a volte chi arriva qui perda il suo status. Cercheremo di proteggerlo. Ed è possibile che con il Cagliari giochi da titolare”. Queste le parole di Luciano Spalletti in vista della sfida di domani sera. Lautaro e Icardi metteranno in piedi una staffetta, perché il tecnico deve conciliare la voglia di lanciare l’ex Racing con l’opportunità di far riposare più minuti possibile a Icardi, anche in vista del Psv Eindhoven.

MAGIE ESTIVE – Ma dov’eravamo rimasti con Lautaro? A un’estate da urlo, a un esordio a Reggio Emilia troppo sentito, alla delusione per i pochi secondi concessi da Spalletti nel giorno del debutto a San Siro con il Torino. E poi stop. Il momento sta per arrivare, la condizione fisica è in netto miglioramento, negli allenamenti della settimana ‘El Toro’ ha mostrato segnali incoraggianti, abbastanza per indurre in tentazione Spalletti sulla scelta di lanciarlo titolare.

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
È il Lautaro Martinez Day Un mese out, ora tocca a lui
Rating dell'autore