Dovizioso: Molto difficile Sul davanti non c’è grip

Pubblicato 2 aprile 2016

MotoGP Dovizioso: “Molto difficile, sul davanti non c’è grip”

Il forlivese della Ducati dopo un venerdì complicato: “Il 10° non è realistico, ma l’anteriore si chiude sempre e devi far scorrere la moto con il posteriore”. Iannone: “Pista molto scivolosa, non ho fiducia”

01 aprile 2016 – termas de rio hondo (Argentina)

Molti piloti in difficoltà in Argentina dopo il venerdì di libere, con il miglior tempo di Marquez e due top rider come Lorenzo e Iannone addirittura fuori dalla Top 10. L’abruzzese prova a spiegare la situazione: “È difficile capire tutte queste difficoltà. Fatichiamo tanto e non ho molta fiducia perché la pista è troppo scivolosa e quindi è difficile spingere e fare tempi buoni. Dobbiamo vedere come cercare di risolvere il tutto per il sabato, ma non è facile”.
DOVIZIOSO — Il compagno Dovizioso, 10° con la Ducati Desmosedici, è dello stesso parere: “Abbiamo provato vari set up, ma è difficile per tutti perché c’è poco grip sul davanti che si chiude sempre. Il 10° tempo non rappresenta la realtà, ma a parte Marquez, che è ben davanti agli altri anche per il suo stile, siamo tutti vicini. Il punto è che devi far girare la moto con il posteriore, facendola scivolare, perché con il davanti devi stare attento e non ci puoi fare affidamento”.
VINALES — Terzo, e sempre più convincente con la Suzuki, è Maverick Vinales: “Sono caduto per un errore di linea, ma mi sentivo bene in sella e non ho nemmeno spinto molto perché sono stato cauto”.
Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT

Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Dovizioso: Molto difficile Sul davanti non c’è grip
Rating dell'autore