Dilagano Germania, Francia e Slovacchia. Cade ancora la Grecia, Finlandia ok

Pubblicato 12 giugno 2019

Dilagano Germania, Francia e Slovacchia. Show di Reus, Gnabry e Hamsik

Nel girone dell’Italia vincono Armenia (ora a 6 punti) e Finlandia, seconda a -3 dagli Azzurri

Non solo Italia-Bosnia: ben dodici le altre sfide odierne dei raggruppamenti C, E, H, I e J per le qualificazioni a Euro 2020, tra cui Grecia-Armenia (2-3) e Liechtenstein-Finlandia (0-2) nello stesso girone degli azzurri. La Germania si impone sull’Estonia per 8-0, mentre la Francia e il Kazakistan calano il poker su Andorra e San Marino. La Slovacchia dell’ex Napoli Hamsik fa manita nel pomeriggio contro l’Azerbaigian. Per l’Albania di Edy Reja è 2-0 con la Moldavia, mentre l’Ungheria di Marco Rossi vince 1-0 sul Galles.

GRUPPO J – Nello stesso gruppo dell’Italia, nuovo tonfo per la Grecia, questa volta contro l’Armenia (2-3 di Kerapetian, Ghazaryan, Zeca Barseghyan e Fortouinis), mentre la Finlandia vince 2-0 in casa del Liechtenstein grazie a Pukki e Kallman, e si porta seconda in classifica a -3 dagli azzurri.
Classifica: Italia 12, Finlandia 9, Armenia 6, Grecia 4, Bosnia 4, Liechtenstein 0

GRUPPO C – Vittoria di misura dell’Irlanda del Nord sulla Bielorussia (0-1 firmato McNair all’86’). La Germania vince invece in goleada: con l’Estonia è infatti 8-0 grazie alle doppiette di Reus (10’ e 37′) e Gnabry (17′ e 62′). In gol anche Goretzka Gundogan, Reus, Werner e Sané.
Classifica: Irlanda del Nord 12, Germania 9, Olanda 3, Bielorussia 0, Estonia 0

GRUPPO E – Nel pomeriggio, Lobotka sblocca per la Slovacchia all’8’. Il parmigiano Kucka pareggia al 27′ e l’Azerbaigian segna l’unica rete due minuti dopo con Sheydaev. Completano l’opera la doppietta di Hamsik e il fiorentino Hancko. Il risultato finale è di 1-5 per la Nazionale dell’ex Napoli. Vittoria con il minimo sforzo invece per l’Ungheria di Marco Rossi sul Galles: Patkai decide 1-0 all’81’.
Classifica: Ungheria 9, Slovacchia 6, Croazia 6, Galles 3, Azerbaigian 0

GRUPPO H – L’Albania di Edy Reja vince 2-0 sulla Moldavia (Cikalleshi 66′, Ramadani 90+3′), mentre la Francia cala il poker sull’Andorra (Mbappé, Ben Yedder, Thauvin e Zouma gli autori del 4-0 finale). L’ex Tottenham Sigurdsson fa doppietta sulla Turchia, ma Tokoz accorcia al 40′. L’Islanda vince quindi 2-1.
Classifica: Francia 9, Turchia 9, Islanda 9, Albania 6, Moldavia 3, Andorra 0

GRUPPO I – Altra goleada nel pomeriggio: il Kazakistan cammina sul velluto contro il San Marino. Kuat sblocca a fine primo tempo e la squadra dilaga nel secondo con Fedin, Suyumbayev e Islamkhan. Il finale è 4-0. Vittoria facile anche per il Belgio con la Scozia: 3-0 siglato Lukaku (doppietta) e De Bruyne. Per la Russia invece è solo 1-0 su Cipro (Ionov 38′).
Classifica: Belgio 12, Russia 9, Kazakistan 6, Scozia 6, Cipro 3, San Marino 0

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Dilagano Germania, Francia e Slovacchia. Cade ancora la Grecia, Finlandia ok
Rating dell'autore