Deserta terza asta Giubbe Rosse

Pubblicato 21 giugno 2019

Giubbe Rosse, lo storico Caffè verso la chiusura

Nessuna busta da aprire, terza asta deserta per lo storico locale di piazza della Repubblica. Allarme della Cgil sul rischio di una chiusura imminente

FIRENZE — Terza asta deserta per il fallimento delle Giubbe Rosse. L’assenza di buste segna la definitiva mancanza di interesse a rilevare lo storico marchio fiorentino.

L’avviso d’asta recita “Lotto unico – Firenze Piazza della Repubblica nn. 13R-14R, azienda esercente l’attività di ristorazione e bar nello storico caffè letterario “Giubbe Rosse” sotto l’insegna Gran Caffè Ristorante Giubbe Rosse – Storico Letterario” con prezzo base nella prima asta di 1.420.000,00 € e nell’ultima di 1.152.000,00 € con rilancio minimo di 35.000 €. Tra i vincoli imposti sull’attività vi è l’obbligo di mantenere la vetrina e gli arredi inalterati, dall’insegna al bancone e tutti i beni mobili, oltre al vincolo del luogo in cui ha sede il caffè. Il contratto di locazione dell’immobile però è in scadenza il 31 marzo 2021 e seppure viene indicato che “la proprietà si è resa disponibile a rinnovare il contratto” la stessa “non è obbligata al rinnovo né il venditore può garantire che questo avvenga”. Il dehor su piazza della Repubblica fa parte dell’immobile ma non viene ceduta la concessione rilasciata dal Comune di Firenze a febbraio 2019.

“Di sicuro l’attività non potrà proseguire con la curatela fallimentare” commentano i sindacati che esprimono “sdegno e delusione”. In casa della Filcams Cgil fiorentina che si è impegnata per difendere posti di lavoro e attività, Rosa Anna Lombardo, ha annunciato un presidio, dalle 10 alle 11, per il prossimo 25 giugno davanti al Caffè in Piazza della Repubblica.

“Siamo delusi, molto delusi – ha commentato Massimiliano Bianchi, segretario generale della Filcams Cgil Firenze – mai avrei pensato che in Toscana e anche nel resto del paese stante la notorietà del marchio, non ci fosse un imprenditore, singolo o associato, interessato ad una attività imprenditoriale in pieno centro a Firenze, che avesse voglia di legare il proprio nome al rilancio di un caffè che ha attraversato la storia letteraria del novecento e che è, anche oggi, fra i più famosi non solo in Italia”.

Fonte: QUI NEWS FIRENZE


Tags: , , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Deserta terza asta Giubbe Rosse
Rating dell'autore