De Rossi alla conquista della Bombonera: subito in campo per una sfida sette contro sette

Pubblicato 26 luglio 2019

De Rossi alla conquista della Bombonera: subito in campo per una sfida sette contro sette

L’ex “capitan futuro” giallorosso nonostante il lungo volo notturno e le visite mediche effettuate ha chiesto di poter scendere in campo con compagni. Ma c’è di più… Cronaca di una giornata particolare. Che DDR ricorderà per sempre…

26 luglio Milano

Una giornata particolare. Che il nuovo acquisto del Boca Juniors Daniele De Rossi si ricorderà per tutta la vita. Prima lo sbarco a Buenos Aires con un’accoglienza da star, poi le visite mediche di routine e la passeggiata nel complesso della Bombonera dove si è soffermato ad ammirare la statua dedicata a Maradona. Accompagnato dal segretario generale del club Christian Gribaudo e il direttore tecnico e amico, Nicolas Burdisso, l’ex Capitan Futuro giallorosso ha pure familiarizzato con una Coppa Libertadores sollevata in aria con le sue mani. Ma c’è di più.

PARTITELLA SETTE CONTRO SETTE – Era infatti previsto che De Rossi si allenasse con la squadra venerdì mattina (fuso orario argentino, quindi stasera per noi), ma De Rossi nonostante il lungo viaggio notturno ha chiesto alla dirigenza di potersi unire ai compagni subito. E alle 23.30 di eri (ora italiana) è sceso in campo per un leggero allenamento con i compagni che non avevano partecipato alla partita in Brasile per gli ottavi della Coppa Libertadores, vinta dai gialloblu “xeneizes” contro l’Athletico Paranaense.

LA SFIDA AL FREDDO – Daniele indossava una maglietta verde e pantaloncini corti – l’unico fra tutti a sfidare l’inverno australe – ha poi partecipato a una partitella di sette contro sette assieme a Tevez e Villa. Molto attivo negli scambi sul terreno ridotto, riferisce il quotidiano sportivo Olé, lo si è visto efficace nell’opera di interdizione. Tanto che in una giocata ha mandato a terra Eduardo Salvio, a cui ha chiesto immediatamente scusa.

CLAUSOLE ED ESORDIO – La conferenza stampa di presentazione, inizialmente programmata per domani alle 17 italiane (12 argentine), è stata invece spostata a lunedì. Il presidente del Boca Angelici non è in Argentina e vuole essere presente. De Rossi ha firmato un contratto che lo legherà al club per un anno e avrà due clausole di uscita: una a dicembre e una a marzo. L’esordio potrebbe avvenire il 4 agosto a Paranà, contro il Patronato.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
De Rossi alla conquista della Bombonera: subito in campo per una sfida sette contro sette
Rating dell'autore