Dai club a disco, mostra su locali notte

Pubblicato 5 giugno 2019

Dai club a disco, mostra su locali notte

Al Pecci di Prato viaggio nell’evoluzione del mondo night life

PRATO, 4 GIU – Un progetto espositivo poliedrico e multidisciplinare dedicato ai club e con un focus specifico su architettura e design: lo propone la mostra ‘Night Fever’.
Designing Club Culture 1960 – Today’ dal 7 giugno al 6 ottobre al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato.
La rassegna esamina la storia dei locali notturni e delle discoteche, con esempi che vanno dai club italiani degli anni ’60 al leggendario Studio 54 di Ian Schrager a New York, da Les Bains Douches di Philippe Starck a Parigi, al più recente Double Club di Londra, ideato dall’artista tedesco Carsten Höller per la Fondazione Prada.
Con film, fotografie d’epoca, manifesti, abiti e opere d’arte, la mostra comprende anche una serie di installazioni luminose e sonore che accompagneranno il visitatore in un viaggio attraverso il mondo del glamour, delle sottoculture e della ricerca nella notte che non finisce mai. La mostra è prodotta dal Vitra design museume Adam-Brussels design museum ed arriva al Pecci come unica sede italiana.

Fonte: ANSA


Tags: , , , , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Dai club a disco, mostra su locali notte
Rating dell'autore