Computer e “torretta” in campo: i segreti del ritiro di Dimaro

Pubblicato 11 luglio 2019

Computer e “torretta” in campo: i segreti del ritiro di Dimaro

Ogni giocatore è dotato di un gps che trasmette alle macchine i dati che successivamente vengono analizzati dallo staff tecnico

11 luglio Dimaro

C’è un computer che monitora il lavoro dei giocatori. Nuove tecnologie che stanno aiutando Carlo Ancelotti e il suo staff a capire la crescita del gruppo. Attraverso un programma che immagazzina dati sullo sviluppo della preparazione per ciascun singolo, l’allenatore conosce in tempo reale quanto abbia reso il giocatore nel corso dell’allenamento programmato e quanto abbia assorbito i carichi di lavoro. Ognuno di loro è dotato di un gps che trasmette al computer i dati che successivamente vengono analizzati dallo staff tecnico.

TORRETTA – In mezzo alle due panchine è stata sistemata una torretta, che viene innalzata tutte le volte che Ancelotti lavora sugli schemi e sulle partitine. Lassù, sale un operatore, munito di telecamera, che registra le immagini che poi passeranno al vaglio dell’allenatore durante la riunione tecnica che tiene quotidianamente con la squadra. La stessa torretta è stata montata nella passata stagione, nel centro sportivo di Castel Volturno, dove vengono ripresi e archiviati tutti gli allenamenti, soprattutto quelli dedicati a ciascuno dei tre settori.

POCA AFFLUENZA – La mancanza dei big ha ristretto a poche centinaia il numero dei tifosi presenti a Dimaro. In tanti, sono rimasti delusi, avrebbero voluto vedere all’opera i titolari e qualcuno dei nuovi acquisti. L’unico presente è Giovanni Di Lorenzo, mentre per sabato è previsto l’arrivo di Kostas Manolas. Per lui, c’è tanta attesa e altrettanta curiosità.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Computer e “torretta” in campo: i segreti del ritiro di Dimaro
Rating dell'autore