Chiesa-Juve, c’è l’accordo: 5 milioni a salire. Ma l’Inter prova il contropiede

Pubblicato 5 giugno 2019

Chiesa-Juve, c’è l’accordo: 5 milioni a salire. Ma l’Inter prova il contropiede

Bianconeri avanti, forti dell’intesa economica col giocatore. I nerazzurri puntano però sulla centralità che Fede avrebbe nel progetto Conte

5 giugno Milano

Dal ritiro di Coverciano non vuole distrazioni, ma le voci di mercato intorno a lui sono sempre più insistenti. “Non ho parlato con la Fiorentina” assicura Federico Chiesa, concentrato sull’impegno con la nazionale di Mancini. La situazione però sembra chiara. La Juve è in vantaggio perché ha già parlato con lui e ha trovato un accordo, con un ingaggio da 5 milioni all’anno che può crescere fino ad arrivare a 6. L’Inter però offre cifre simili e vuole tentare il contropiede, anche perché Federico ha deciso di rimanere in Italia. La Fiorentina, ovviamente, in questo avrà un ruolo. I nerazzurri in un incontro di qualche settimana fa con Enrico, padre del giocatore, hanno sottolineato proprio la centralità assoluta che Fede avrebbe nel progetto interista, cosa che la Juve piena di stelle non può promettere al 100%. Insomma, bianconeri favoriti, ma l’Inter c’è.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Chiesa-Juve, c’è l’accordo: 5 milioni a salire. Ma l’Inter prova il contropiede
Rating dell'autore