Chelsea umiliato dal WBA E Fabregas perde la testa

Pubblicato 19 maggio 2015

Premier, Wba-Chelsea 3-0: Berahino ne fa due, Fabregas viene espulso

Il West Bromwich Albion rifila un clamoroso tris agli uomini di Mourinho. Cesc perde la testa e si prnde il rosso dopo aver colpito con una pallonata un avversario

Il Chelsea è già campione d’Inghilterra, ma questo lunedì i tifosi dei Blues se lo ricorderanno comunque. Un k.o. per 3-0 sul campo del West Bromwich Albion non è infatti evento di tutti i giorni con José Mourinho in panchina. La festa dei locali nelle Midlands inizia già al 9’, quando Berahino sfrutta una sponda di Lescott e dal limite sorprende Courtois. Il vantaggio innervosisce un po’ i londinesi. Courtois evita il raddoppio, ma al 29’ Fabregas perde la testa. L’arbitro Jones sta ammonendo Diego Costa per un fallo in attacco, i giocatore del Wba fanno capannello, chiedendo una sanzione più pesante. Cesc osserva la scena da una ventina di metri di distanza e col pallone tra i piedi fa partire una strana traiettoria che va a colpire in testa Chris Brunt. La reazione dei padroni di casa è veemente e il direttore di gara non può che espellere Fabregas.

RIPRESA — Sotto di un uomo e con la pancia piena per il campionato vinto tre turni or sono, il Chelsea sbraca. Dopo appena 29 secondi dall’inizio della ripresa, Terry stende in area Berahino: è rigore. Lo stesso Berahino realizza, festeggiando con una doppietta i 14 gol in campionato. Poco dopo Brunt fa 3-0. Il Chelsea prova a salvare la faccia nel finale, ma Remy viene fermato dalla traversa. Il titolo è già in tasca, ma il Chelsea di Mourinho stasera ne ha prese tre dal Wba. E sì, è sempre una notizia.

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT


Tags: , , , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Chelsea umiliato dal WBA E Fabregas perde la testa
Rating dell'autore