Chelsea, ecco Higuain. Sognavo la Premier…

Pubblicato 24 gennaio 2019

Chelsea, ecco Higuain: “Sognavo da sempre la Premier”

L’argentino ha firmato con il club londinese. La Juventus ha confermato l’accordo: cessione a titolo temporaneo fino a giugno 2019 con la facoltà per gli inglesi di estendere la durata del prestito fino al termine della stagione successiva

23 gennaio 2019 – Milano

Gonzalo Higuain è un nuovo giocatore del Chelsea. Ad annunciarlo lo stesso club inglese su Twitter e su Instagram con le prime foto del Pipita in maglia blues. La conferma è arrivata anche dalla Juventus, proprietaria del cartellino dell’ormai ex attaccante del Milan. L’argentino approda dunque alla corte di Sarri dopo la travagliata esperienza in rossonero, conclusa, con 8 gol in 22 presenze, ben al di sotto delle aspettative sue e dei tifosi. Queste le sue prime dichiarazioni da nuovo giocatore del Chelsea: “E’ un club che ho sempre ammirato per la sua storia e il suo splendido stadio. E poi la Premier… ho sempre sognato di giocare qui. Spero di ricambiare la scommessa che il Chelsea ha fatto per prendermi. Non vedo l’ora di giocare e farò di tutto per adattarmi il prima possibile al nuovo sistema di gioco, ai compagni e al nuovo campionato”.

IL COMUNICATO — La società bianconera ha comunicato di “aver risolto anticipatamente l’accordo con il Milan relativo al trasferimento temporaneo del calciatore Gerardo Gonzalo Higuain e di aver contestualmente perfezionato l’accordo con la società inglese Chelsea Football Club per la cessione a titolo temporaneo del calciatore fino al 30 giugno 2019. Tali operazioni non generano effetti economici significativi nell’esercizio in corso. Il contratto prevede la facoltà per il Chelsea FC di estendere la durata del prestito fino al 30 giugno 2020 a fronte di un corrispettivo di 18 milioni pagabili nell’esercizio 2019/2020, o di acquisire a titolo definitivo il calciatore a fronte di un corrispettivo di 36 milioni pagabili in due esercizi”.
ADDIO MILAN — “Poteva dare di più e potevamo fare di più noi per farlo rendere al meglio” così il suo ex allenatore Rino Gattuso aveva salutato Gonzalo. Non era partito titolare nella finale di Supercoppa contro la Juve e non è stato convocato per l’ultima trasferta del Milan contro il Genoa, sintomi di quanto il Pipita avesse ormai da tempo la testa a Londra, pronto a mettersi alle spalle l’avventura in rossonero per rilanciarsi in un nuovo campionato.
Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT

Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Chelsea, ecco Higuain. Sognavo la Premier…
Rating dell'autore