‘Capolavori rubati’ di Luca Nannipieri

Pubblicato 4 giugno 2019

‘Capolavori rubati’ di Luca Nannipieri

Storie di furti e razzie di opere d’arte

FIRENZE, 4 GIU – Omicidi, furti, razzie, contrabbandi, roghi e confische hanno contraddistinto, ieri come oggi, la vita di molti capolavori artistici. Luca Nannipieri, critico d’arte, ne ha raccontato le storie al Caffè di RaiUno ed ora, prendendo le mosse e anche il titolo da quella rubrica televisiva, la casa editrice Skira le ha raccolte in un libro, ‘Capolavori rubati’, in uscita il 6 giugno 2019 (pp.173, 15 euro).
Dalle statue della classicità, come il cratere di Eufronio o l’Atleta di Fano, comunemente attribuito a Lisippo, alle opere di Piero della Francesca e Raffaello, Leonardo da Vinci e Michelangelo, Mantegna, Tintoretto e Caravaggio, sino a Rubens, Vermeer, Degas, Monet, Renoir, Klimt, Picasso e Munch, le vicende narrate sono tantissime, alcune celeberrime, come quella del furto della Gioconda, altre invece poco conosciute, alcune felicemente risolte, molte ancora sotto indagine.

Fonte: ANSA


Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
‘Capolavori rubati’ di Luca Nannipieri
Rating dell'autore