Canada, Ferrari davanti con Leclerc e Vettel. Hamilton sbatte, Bottas è 3°

Pubblicato 8 giugno 2019

Canada, Ferrari davanti con Leclerc e Vettel. Hamilton sbatte, Bottas è 3°

Prima giornata a Montreal col monegasco e il tedesco che svettano nelle seconde libere. Il campione rompe la posteriore destra contro un muretto

7 giugno Montreal

È solo venerdì ma la Ferrari aveva bisogno di una giornata così per poter riacquistare un briciolo di entusiasmo dopo il 6-0 calato dalla Mercedes in questa prima fase della stagione. La ancora acerba storia di questo campionato recita che quando la Ferrari è stata velocissima il venerdì come è accaduto in queste ore a Montreal con Charles Leclerc primo davanti a Sebastian Vettel solo per 74 millesimi, poi sono stati protagoniste del GP: è successo in Bahrain e poi a Baku. E’ già qualcosa.

INCIDENTE HAMILTON – Ma l’incidente che ha visto protagonista nel pomeriggio Lewis Hamilton, a muro alla curva 9 dopo appena 8 tornate ovviamente non chiarisce del tutto il potenziale della Mercedes, espresso solo a sprazzi da Bottas, comunque in scia alle due rosse (terzo a 134 millesimi), che qui schiera la seconda power unit. Forse tradito da un eccesso di confidenza per un tracciato che lo ha visto vincere sei volte (solo Schumacher ne ha colte di più, 7) Hamilton, già al comando della classifica provvisoria, è salito sul cordolo della veloce esse che immette poi nel rettilineo che porta al tornantino, la sua vettura si è scomposta e il posteriore ha sbattuto con violenza contro il muretto. A quel punto all’inglese con la gomma posteriore destra afflosciata e il fondo distrutto non è rimasto che tornare lentamente ai box. Per lui le prove sono finite lì.

BOTTO GIOVINAZZI – Nello stesso punto in cui è uscito Hamilton, al mattino si era girato anche il nostro Antonio Giovinazzi, che ha rovinato pure lui la sospensione ed è rientrato a piedi ai box. Al pomeriggio ha chiuso 18° davanti alle Williams.

MALE VERSTAPPEN – Non meglio è andata molto meglio a Verstappen che nel giro veloce con le tenere ha baciato con l’anteriore di destra contro il muretto dei campioni all’uscita dell’ultima curva. Pure per lui una luna sosta ai box prima di uscire nel finale. Sabato alle 17 le terze prove libere, alle 20 le qualifiche e la lotta per la pole.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Canada, Ferrari davanti con Leclerc e Vettel. Hamilton sbatte, Bottas è 3°
Rating dell'autore