Boxe, ancora un lutto: morto l’argentino Santillan

Pubblicato 26 luglio 2019

Boxe, ancora un lutto: morto l’argentino Santillan

Il 23enne è deceduto per i danni cerebrali riportati dopo il match con l’uruguaiano Abreu. Settimana nera per il pugilato: qualche giorno fa se ne era andato il russo Dadashev

25 luglio Milano

È morto a Buenos Aires l’argentino Hugo Alfredo Santillan, 23 anni, in seguito ai danni cerebrali riportati dopo un match di superleggeri disputato sabato a San Nicolas, sempre in Argentina, contro l’uruguaiano Eduardo Javier Abreu. Il 23enne è collassato durante la proclamazione del vincitore. E’ stato trasportato in ospedale e le sue condizione sono apparse subito molto gravi. Santillan è finito in coma e non si è più ripreso. Soprannominato ”Dinamita”, Hugo Santillan era un pugile professionista dal 2015, aveva tenuto 27 combattenti (19 vittorie, 6 sconfitte, 2 pari). Una settimana tristissima questa per il mondo del pugilato. Pochi giorni fa era deceduto il russo Maxim Dadashev, che si era sentito male dopo l’incontro con il portoricano Subriel Matias. Subito operato per un ematoma subdurale era finito in coma ed anche lui non si era più risvegliato.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Boxe, ancora un lutto: morto l’argentino Santillan
Rating dell'autore