Basket, finale gara-4: Sassari-Venezia 95-88. Serie sul 2-2

Pubblicato 17 giugno 2019

Basket, finale gara-4: Sassari-Venezia 95-88. Serie sul 2-2

La Dinamo impatta la serie grazie ai suoi lunghi Cooley e Thomas. Venezia, sotto di 16 al 30’, rientra con le triple di Haynes e Daye negli ultimi secondi. Lo stesso Daye sbaglia da tre il tiro del potenziale supplementare

16 giugno Sassari

SASSARI-VENEZIA 95-88(SERIE SUL 2-2)
Ritorna in equilibrio la finale scudetto, Sassari ritrova la vittoria al PalaSerradimigni e allunga la serie rendendo inutile la rimonta finale della Reyer nell’ultimo quarto. Prima parte di gara a tinte biancoblu, la squadra di Pozzecco riesce a imporre il proprio ritmo partita e Venezia soffre su entrambi i lati del campo; la scelta di partire con McGee in quintetto, toglie ritmo ad Haynes nella fase offensiva veneziana, mentre dall’altra parte del campo, il protagonista è Cooley, un fattore che permette a Sassari di scavare il primo break. Pozzecco prova a dare fondo a tutta la sua panchina per evitare che la profondità del roster Veneziano consenta di trovare delle soluzioni che possano far cambiare l’inerzia e così, i protagonisti diventano Spissu e Magro, che trascinano i padroni di casa sino al +15. Serve un cambio di marcia per gli ospiti, De Raffaele sceglie la zona in difesa e ritrova le triple di Haynes, che raddrizzano un pessimo 0/7 dalla lunga distanza con cui era iniziato il match, Venezia tocca anche il -8, prima che Pierre fissi sul 51-41 il punteggio che chiude la prima metà di gara.

FINALONE – La Reyer al rientro in campo prova a chiudere la forbice, il solito Haynes trascina i suoi sino al -3, agevolato da un fallo tecnico alla panchina Dinamo, ma Sassari ancora una volta, risponde con la sua fisicità; Cooley e Pierre scardinano la zona imposta da De Raffaele e i padroni di casa ritrovano la doppia cifra di vantaggio, qui si spegne la lampadina per gli ospiti, che vanno in rottura prolungata, mentre i padroni di casa sembrano pronti a sfruttare la situazione a proprio vantaggio con Spissu, Smith e Polonara che firmano il nuovo +16. La gara sembra avviata verso i binari dei padroni di casa, ma la Reyer non alza bandiera bianca, la difesa fa la differenza per gli uomini di De Raffaele, Daye completa il lavoro dall’altra parte del campo e gli ospiti mettono a referto un parziale di 13 punti che tiene aperta la gara, lo stesso Daye però, sbaglia la tripla del possibile pareggio, Sassari non trema dalla lunetta e riequilibra la serie portandola sul 2-2; 95-88 il finale al PalaSerradimigni.
Sassari:Thomas 19, Cooley 18, Pierre, Carter 12.
Venezia:Haynes 22, Daye 16, Watt 10

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Basket, finale gara-4: Sassari-Venezia 95-88. Serie sul 2-2
Rating dell'autore