Asportato rene sano, 3 medici condannati

Pubblicato 10 giugno 2019

Asportato il rene sano: condannati tre medici

Sei mesi di reclusione e un anno di interdizione dalla professione per il tre medici dell’ospedale di Lucca. Condanne inferiori alla richiesta del pm

Sono stati condannati a sei mesi di reclusione i tre medici finiti a processo dopo che a un paziente fu asportato il rene sano durante un intervento.

I fatti risalgono al 2016 quando un uomo, oggi 58enne, fu operato all’ospedale San Luca di Lucca.

A tre anni dall’operazione, è stata emessa la sentenza di primo grado. I due chirurghi che hanno operato il paziente e la radiologa che aveva fatto gli esami precedenti all’intervento sono stati condannati a 6 mesi di reclusione. Per i tre medici è stata anche disposta l’interdizione dalla professione medica per un anno e una provvisionale di 600mila euro per il paziente e di 100mila euro a testa per la moglie e i due figli.

Condanne di gran lunga inferiori a quanto aveva richiesto il pm: 3 anni e 6 mesi per la radiologa, che secondo l’accusa sbagliò a trascrivere il lato esatto dell’organo nel referto della tac, e 4 anni e 6 mesi per i due chirurghi.

Finalmente una sentenza – ha commentato il paziente a La Nazionedopo tante attese e tanti rinvii. Nessuno mi ridarà il rene sano e una vita normale, ma almeno adesso c’è un punto fermo“.

Fonte: IL GIORNALE


Tags: ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Asportato rene sano, 3 medici condannati
Rating dell'autore