Ancelotti non sceglie: “Puntiamo a scudetto e Champions”

Pubblicato 10 luglio 2019

Ancelotti non sceglie: “Puntiamo a scudetto e Champions”

Il tecnico infiamma i tifosi a un incontro in Trentino: “Icardi? Non lo vogliamo solo noi…. E Insigne ce lo teniamo”

9 luglio Dimaro

La serata è all’insegna dei bambini. Ce ne sono tanti nel teatro di Folgarida per l’incontro organizzato dalla comunità trentina con Carlo Ancelotti. Tante domande all’allenatore, ma anche a Faouzi Ghoulam e Giovanni Di Lorenzo che hanno completato il palco. La prima domanda riguarda gli esterni difensivi e se ne arriveranno degli altri: “Abbiamo tre terzini, Hysaj arriverà il giorno 12. La differenza è che quest’anno abbiamo Ghoulam in condizione ottimale, ha recuperato al 100 per cento. Valuteremo con calma se ci saranno richieste da parte di qualche giocatore di andare via”, ha risposto l’allenatore.

L’OBIETTIVO – Il discorso si è spostato sulle strategie per il prossimo anno. “Vogliamo fare meglio della scorsa stagione. Sono certo che faremo qualcosa in più, abbiamo un gioco più consolidato e con un paio di innesti avremo una squadra migliore”. Per Ancelotti arriva anche la domanda su James Rodriguez. Il tecnico tentenna un po’, poi risponde sorridendo: “Se arriva non lo so, è un giocatore che conosco molto bene e può giocare in tutte le posizioni del centrocampo. A Madrid l’ho utilizzato anche dietro la punta. La posizione eventuale di James non è del tutto definita. La maglietta numero 10? Non mi sto ponendo questo problema, ma per me non conta il numero, ma che vesta la maglia azzurra”.

SU DUE FRONTI – Domanda secca: vorrebbe vincere lo scudetto o la Champions? Altrettanto decisa è stata la risposta di Ancelotti: “Tutte e due”, e alle sue parole c’è stata l’ovazione dell’intero teatro. Altro argomento, il modulo: “Sarà quello dello scorso anno, il 4-4-2. In fase di costruzione si possono avere anche quattro attaccanti”. La curiosità di un bambino racchiusa nella domanda di un bambino: “Com’è avere come secondo suo figlio? “Bene, abbiamo un rapporto di fiducia elevato, ma tutto lo staff è competente e giovane, sono motivati”. Qualcuno gli chiede dell’Europeo di Fabian Ruiz. “Bé, è stato nominato migliore giocatore del Torneo Under 21. Non credo che serva aggiungere altro”. Una domanda ancora sul mercato: Vorrebbe Icardi o Lozano: “Hanno caratteristiche diverse, uno è attaccante centrale l’altro può giocare in più posizioni dell’attacco. Siamo interessati a questi giocatori, ma non c’è solo il Napoli”. Un’altra domanda scomoda: “Cambieresti Insigne con Icardi?” “No, Insigne è il capitano del Napoli e ce lo teniamo”.

Fonte: GAZZETTA.IT


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Ancelotti non sceglie: “Puntiamo a scudetto e Champions”
Rating dell'autore