Allegri ha allenato Ronaldo E la nuova Juve decolla

Pubblicato 9 agosto 2018

Allegri al lavoro con Ronaldo

Reduci dalla tournée americana e dal Mondiale hanno lavorato per la prima volta insieme: clima disteso e tifosi in estasi per CR7. Douglas: “Non ci possiamo nascondere”

08 agosto 2018 – Milano

La Juventus da oggi fa sul serio. Per la prima volta la squadra ha lavorato al completo: mancava solo il campione del mondo Blaise Matuidi, atteso a Torino venerdì. Il gruppo di calciatori reduci dal Mondiale e Bonucci si sono infatti ricongiunti con i reduci dalla tournée americana. Allegri ha potuto riabbracciare questa mattina anche Mario Mandzukic dopo le visite mediche di rito al J Medical.
TUTTI PER CR7 — In un pomeriggio caldissimo a Torino, ad attendere il gruppo c’erano circa 300 tifosi. La loro attenzione è stata catturata dalle macchine dei giocatori: il più acclamato è stato naturalmente Cristiano Ronaldo, arrivato alla Continassa intorno alle 17. Alle 18 ha preso il via la seduta di allenamento, terminato dopo un’ora e mezza abbondante. Sabato prossimo, il 18 agosto, sarà già tempo di debutto in campionato sul campo del Chievo. Al momento fuori dal centro sportivo della Juve ci sono ancora moltissimi tifosi che sperano di poter incontrare i loro idoli quando usciranno dalla Continassa per fare rientro a casa.
FIDUCIA DOUGLAS — Intanto Douglas Costa ha parlato della sua esperienza alla Juve, commentando così l’acquisto di Cristiano Ronaldo. “Credo che Ronaldo sia già a un livello alto, ma ha voluto veramente fare un ulteriore step per aumentare il proprio status. Penso che CR7 abbia tutto per portarci a un altro livello e fare cose importanti questa stagione. E’ un giocatore veramente importante, ognuno di noi l’ha accolto bene perché sappiamo quanto ci può far crescere”.
Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT

Tags: , , , , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Allegri ha allenato Ronaldo E la nuova Juve decolla
Rating dell'autore