Allarme antrace alle Poste, sei ricoverati a Careggi

Pubblicato 12 aprile 2019

Allarme antrace alle Poste, sei ricoverati a Careggi

A rischio contagio i dipendenti entrati in contatto con la polvere sospetta

Firenze, 12 aprile 2019 – Scatta l’allarme antrace. E si attivano i protocolli antiterrorismo. Ieri, nel tardo pomeriggio, al centro delle Poste di Calenzano un pacco si è rotto, lasciando fuoriuscire una polvere bianco-giallastra. Immediate le precauzioni per la salvaguardia della salute dei lavoratori. Per sospetta contaminazione è stato chiesto l’intervento del 118 e sei dipendenti sono stati inviati al pronto soccorso di Careggi, dove sono arrivati alle 19 circa. Qui sono stati sottoposti alle procedure di decontaminazione, prima di iniziare la profilassi antibiotica. Immediatamente intervenuti i vigili del fuoco che hanno relazionato alle forze dell’ordine.

Nel frattempo la polvere, simile a borotalco, è stata sequestrata, sigillata e preparata per l’invio alla Biotossicologia di San Salvi e all’Istituto Superiore di Sanità. L’antrace provoca un’infezione acuta, causata dal batterio Bacillus anthracis, un germe produttore di spore in grado di sopravvivere a lungo nell’ambiente. Il timore di possibili attacchi terroristici con antrace era tornata alla ribalta pochi mesi fa, dopo che quattro operatori postali di Roma, entrati in contatto con una polvere bianca presente su alcune buste, erano stati sottoposti profilassi anti-antrace. L’antrace è tra gli agenti considerati armi batteriologiche perché le spore in quantità estremamente elevate possono essere diffuse e provocare casi di infezione da inalazione.

La malattia si verifica più frequentemente in animali che assumono spore con l’ingestione del suolo contaminato. Gli esseri umani si infettano attraverso il contatto cutaneo, l’ingestione o l’inalazione delle spore di B. anthracis. La causa di contagio più comune è il contatto con animali malati ma fonti di infezione possono essere anche aria, terriccio e materiali di varia natura contaminati da spore. L’infezione da antrace si può manifestare in tre forme: polmonare, cutanea e gastrointestinale.

Per fortuna i sei operatori postali che lavorano al centro di Calenzano sono in ottimo stato di salute e nella notte scorsa, dopo tutti gli accurati controlli ricevuti a Careggi, sono stati dimessi con la profilassi che prevede la somministrazione di Ciproxina sino a quando non arriveranno i risultati biotossicologici. I pretest che sarebbero stati effettuati dai vigili del fuoco avrebbero dato esito negativo, ma oggi si aspetta l’esito dei laboratori di San Salvi.

La psicosi antrace nasce dopo l’attacco terroristico alle Torri Gemelle negli Usa. Nel 2001 si verificano i primi attacchi all’antrace negli Stati Uniti, anche conosciuti come Amerithrax dal nome del caso ufficiale sostenuto dalla Federal Bureau of Investigation: si identificano in una serie di pacchi con spore di antrace inviati a uffici giornalistici e a due senatori del Partito Democratico (Tom Daschle e Patrick Leahy), che hanno causato la morte di 5 persone e l’avvelenamento di altre 17.

Il caso, scoppiato il 18 settembre 2001, una settimana esatta dopo gli attentati dell’11 settembre, portò a un’ulteriore destabilizzazione del clima interno della nazione, trasformandosi in una delle investigazioni più difficili e grandi nella storia del sistema giudiziario.

Fonte: LA NAZIONE


Tags: , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
Allarme antrace alle Poste, sei ricoverati a Careggi
Rating dell'autore