A Firenze torna la Coppa Cobram di Fantozzi. Il 28 luglio il ricordo di Paolo Villaggio

Pubblicato 24 luglio 2019

A Firenze torna la Coppa Cobram di Fantozzi. Il 28 luglio il ricordo di Paolo Villaggio

Appuntamento al circolo della Rondinella con la seconda edizione della corsa ciclistica fantozziana

Firenze, 23 luglio 2019 – “Attenzione. Ho una grande notizia da darvi. Domenica 28 luglio metterò in palio la prima Coppa Cobram ciclistica della nostra azienda”. Le parole del Visconte Cobram, proprietario dell’azienda Megaditta, finirono di stordire il poveri ragionier Ugo Fantozzi, in ginocchio e con una fetta di pane in bocca. Niente calcio, niente tennis. Gli impiegati della Magaditta dovevano pensare soltanto al ciclismo. E chi se ne importa se c’è da faticare e siamo fuori forma. Il capo è il capo, un dittatore e non si discute.

Quella frase del 1980 del film “Fantozzi contro tutti” è un elemento indelebile, che ha fatto ridere milioni di italiani. 39 anni dopo la Coppa Cobram torna e lo fa a Firenze per una seconda edizione (la prima fu nel 2017) attesissima. Stessa data (28 luglio), oggi come allora, per la versione fiorentina della temutissima gara per smidollati doc, che prenderà il via dai giardini del circolo La Rondinella. Appuntamento alle ore 9 per la classica punzonatura, poi il percorso di circa 10 km, da effettuare 3 volte, simile all’originale tracciato. Non mancheranno richiami di vario genere al film, abbigliamento a tema, bici storiche come la “bianchina” del ragioniere Ugo Fantozzi e molto altro ancora. Dalla Rondinella il percorso proseguirà verso Porta Romana per poi salire verso il piazzale Michelangelo, riscendere verso piazza Ferrucci e continuare poi lungo l’Arno. Al termine pranzo presso il circolo che per l’occasione si trasformerà nella trattoria “al Curvone” del film, con menu tipicamente fantozziano: dalla frittata di cipolle agli spaghetti alla Montecristo.

“È la seconda edizione di un evento davvero spettacolare che riunisce sport, divertimento, aggregazione e cultura. – ha dichiarato l’assessore comunale allo Sport Cosimo Guccione – Anche quest’anno la manifestazione parte dal circolo la Rondinella ma si snoda in un percorso più lungo rispetto all’ultima volta. Come sempre i partecipanti sono invitati a indossare abiti ‘fantozziani’ in modo da ricreare l’atmosfera della mitica pellicola: altro elemento originale la scelta della data, la stessa della ‘tragica gara’ del film. Un modo per ricordare, quindi, Paolo Villaggio e le sue storie che hanno appassionato e fatto divertire tutti gli italiani. Ringrazio gli organizzatori per aver portato a Firenze quest’iniziativa davvero unica”.

Testimonial d’eccezione dell’edizione 2019 sarà Piero Villaggio, figlio di Paolo che sarà presente durante la giornata. Parteciperà alla manifestazione l’assessore Guccione. Tra gli ospiti anche Lisa Bartali, nipote del ciclista Gino e fondatrice del blog Biciclettami. Nel pomeriggio verrà proiettata al Circolo l’ultima tappa del Tour de France con l’arrivo a Parigi; a seguire la presentazione del libro “Generazione Peter Sagan” del giornalista e scrittore Giacomo Pellizzari. Per prenotarsi alla gara occorre registrarsi a questo link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-coppa-cobram-firenze-64133174050. Per informazioni coppacobram1980@gmail.com o la pagina Facebook della Coppa Cobram.

Fonte: LA NAZIONE


Tags: , , ,



Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Riepilogo
Recensito da
vicinivicini
Data revisione
Articolo
A Firenze torna la Coppa Cobram di Fantozzi. Il 28 luglio il ricordo di Paolo Villaggio
Rating dell'autore